Sensori di Apertura


Sensori di Apertura aumentano la sicurezza sia di una abitazione sia di una proprietà commerciale.

I sistemi di apertura sono anche conosciuti come “allarme porta“, questo sistema è dotato di un sensore che rileva l’apertura o la tentata apertura di porte o finestre.

I Sensori di Apertura inviano avvisi al primo segnale di intrusione nella stanza.

Possono essere installati su tutti i tipi di porte, comprese quelle con base in metallo.

Ciò si traduce nell’attivazione dell’allarme, prima che si verifichi l’intrusione.

Come funzionano i Sensori di Apertura?

Iniziamo col dire che generalmente, questi Sensori di Apertura sono costituiti da due elementi.

Un elemento elettronico fisso che viene installato nel telaio della porta o della finestra e un magnete che viene installato invece nella porta o nella finestra.

Come già scritto, possono essere posizionati su porte, finestre o persino sui condotti di ventilazione.

Il loro funzionamento è molto semplice: quando l’elemento elettronico fisso e il magnete si separano, e quindi il campo magnetico si interrompe, scatta l’allarme.

L’ideale sarebbe installare un sensore di apertura per ogni accesso potenzialmente vulnerabile, soprattutto per gli accessi al piano terra di una casa a più piani.

Sensori di Apertura Cablato e Wireless

Rilevatori di Apertura di porte e finestre

Rilevatore di apertura che può essere installato su tutti i tipi di porte

Protezione contro le manomissioni

Rilevatore di apertura magnetico, con sensore d’urto e inclinazione

Rilevatore di apertura che può essere installato su tutti i tipi di porte

Protezione contro le manomissioni

Filtro contro vibrazioni e impatto singolo